Voltron Legendary Defender Season 05 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Season 05 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Season 05 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Season 05 Sub Ita

Titolo orig. Voltron: Legendary Defender
Lingua orig. inglese
Paese: Stati Uniti, Corea del Sud
Studio: DreamWorks Animation Television, World Events Production, Studio Mir
1ª TV 10 giugno 2016
Episodi 39 / 78 Completa al 50%
Durata ep. 23 min
1ª TV it. 28 agosto 2017
Episodi it. 26 / 78 Completa al 33%
Genere: mecha, fantascienza
Preceduto da: Voltron Force

Voltron Legendary Defender Season 05 Sub Ita

Trama

Una spedizione sulla luna Kerberos viene attaccata e imprigionata da un velivolo alieno ostile dell’Impero Galra e viene presunta morta. Un anno dopo sulla Terra, i cadetti della Garrison, Lance, Pidge e Hunk, sono testimoni di un incidente aereo e apprendono che contiene uno dei membri della spedizione, Shiro, che è stato messo in quarantena dai funzionari. Mentre formano un piano di salvataggio, un disastroso studente dell’accademia conosciuto come Keith arriva e salva Shiro portando anche Lance, Hunk e pidge nel deserto. Shiro non è in grado di ricordare nulla della sua prigionia, ma il gruppo è in grado di determinare che i Galra stanno cercando un’arma conosciuta come “Voltron”. Trovano un grande Leone Blu robotico nel deserto e apprendono che è solo uno dei cinque leoni che formano Voltron. Il Leone Blu accetta Lance come suo pilota e porta i cinque attraverso un wormhole al Castello dei Leoni di Arus, dove trovano la Principessa Allura, il suo consigliere reale Coran e quattro topi spaziali in criostasi. Al risveglio, Allura è scioccata nello scoprire che sono passati 10.000 anni da quando sono stati collocati nella criostasi. Haggar, consigliera di Zarkon, capo dell’impero Galra, intuisce il ritorno di Allura e Zarkon manda le truppe Galra comandate da Sendak a controllare. Allura chiama gli altri Paladini di Voltron, li conferisce con armature e bayard (le armi dei Paladini) e li incarica di trovare gli altri Leoni. Lance e Hunk recuperano il Leone Giallo mentre Shiro accompagna Pidge per trovare il Leone Verde. Il Leone Rosso, sfortunatamente, è nelle mani della nave Galra che avanza su Arus. Incerto se correre o combattere, Allura consulta l’intelligenza artificiale formata dai ricordi di suo padre, il re Alfor, che ammette di aver sbagliato a nascondere Voltron e la incoraggia a combattere. Keith, Shiro e Pidge si infiltrano nella nave così Keith riesce a trovare il Leone Rosso mentre Shiro e Pidge, che riprogramma un drone Galra soprannominandolo “Rover”, perquisiscono la nave alla ricerca dei prigionieri, rivelando loro che il padre e il fratello di Pidge erano gli altri astronauti scomparsi dalla missione su Kerberos e anche che Shiro era con loro. Con gli altri quattro Leoni recuperati, il Leone Nero viene rilasciato dal Castello e sceglie Shiro come Paladino. Tutti e cinque i leoni si uniscono per formare Voltron e distruggere la nave di Sendak prima di accettare i loro nuovi ruoli come Difensori dell’Universo. Quando i Paladini non sono in grado di formare Voltron durante una sessione di allenamento, Coran li sottopone a un rigoroso addestramento per costruire un senso di fratellanza e fiducia tra i Paladini e i Leoni. Tuttavia, i Paladini falliscono miseramente e non sono in grado di connettersi. Solo quando i Paladini si daranno battaglia alimentare con Allura e Coran inizieranno finalmente a lavorare in squadra e riusciranno a formare Voltron. Mentre il Castello dei Leoni si prepara per la partenza, la squadra incontra l’arrivo di un Arusiano locale. Allura si dirige verso gli abitanti del villaggio insieme a Coran, Hunk, Keith e Lance mentre Pidge e Shiro attendono il risveglio dalla criostasi dei prigionieri salvati dalla nave da battaglia dei Galra. Da loro, apprendono che Shiro era un combattente campione nel ring dei gladiatori che lui e il fratello di Pidge, Matt furono costretti a combattere e che Shiro apparentemente attaccò Matt in sete di sangue. Pidge e Shiro si dirigono alla corazzata Galra distrutta per recuperare i registri dei prigionieri, ma vengono interrotti dall’arrivo di un Robeast creato da Haggar per sconfiggere Voltron. Durante il combattimento, Shiro ricorda il Robeast come il guerriero Galra che ha sconfitto in battaglia ed è in grado di usare le sue tattiche precedenti per sconfiggerlo. Keith usa il suo bayard per formare la spada di Voltron, permettendo a Voltron di dare il colpo finale. Successivamente, Shiro rivela a Pidge che si è ricordato di attaccare Matt in modo che non sarebbe stato costretto a combattere e che invece sarebbe stato mandato in un campo di lavoro con suo padre. Pidge si scusa con Shiro e viene rivelato che il vero nome di Pidge è Katie. Con la sconfitta del Robeast, Sendak ha il compito di acquisire Voltron. La squadra e gli Arusiani celebrano la vittoria di Voltron nel castello, ma i festeggiamenti si fermano quando Pidge rivela le sue intenzioni di lasciare la squadra e cercare il padre e il fratello scomparsi. Mentre la squadra cerca di convincere Pidge a rimanere, Haxus, uno dei soldati di Sendak, è in grado di infilare un drone nel castello, causando la distruzione del cristallo che alimenta l’intero castello e ferisce gravemente Lance nel processo. Coran e Hunk partono per acquisire un nuovo cristallo, Keith e Allura si precipitano nel villaggio degli Arusiani mentre viene attaccato dai Galra e Shiro e Pidge rimangono al castello con Lance. L’attacco al villaggio Arusiano fu comunque una distrazione e Sendak attacca e sopraffa Shiro e prende il controllo del castello. Pidge evade la cattura e con la guida di Allura è in grado di sabotare gli sforzi dei Galra per il lancio del Castello. Nel frattempo, Hunk e Coran arrivano su Balmera, una grande creatura pietrificata delle dimensioni di un pianeta da cui gli Alteani e i Balmerani acquistano cristalli. Scoprono che è stato conquistato dai Galra e si schianta nelle miniere sotterranee. Hunk e Coran incontrano i Balmerani locali, Shay e Rax, che li aiutano a nascondersi dai Galra. Shay ammira i due e vuole aiutarli, ma Rax è cauto e insiste che se ne vadano. Hunk e Coran sono in grado di sgattaiolare oltre i Galla per trovare un cristallo, ma vengono catturati e imprigionati. Shay li aiuta a fuggire con il cristallo, ma viene catturato dai Galra dopo che suo fratello li informa delle azioni di Shay. Hunk promette di tornare e salvare la sua gente prima che lui e Coran tornino su Arus. Ancora intrappolati fuori dal castello, Keith e Allura non sono in grado di aiutare Pidge a riprendere il castello. Con la guida di Allura, Pidge è in grado di sabotare continuamente i sistemi del Castello per ritardare ulteriormente il decollo di Sendak. Nel flashback, Katie Holt osserva le notizie con orrore mentre scopre l’apparente scomparsa di suo padre e di suo fratello nella missione su Kerberos. Katie irrompe nel Galaxy Garrison e accede ai file della missione di Commander Iverson. Quando viene catturata da Iverson, lei lo preme per lo schianto, nonostante le sonde non mostrino prove, Iverson la rimprovera e le impedisce di entrare di nuovo nella Garrison. Qualche tempo dopo, Katie si iscrive alla Guarnigione, ma si taglia i capelli e indossa gli occhiali, lasciandosi passare per uno studente di nome Pidge Gunderson. I topi spaziali sono in grado di abbattere la barriera di particelle, permettendo ad Allura e Keith di entrare nel castello e aiutare Pidge contro Sendak. Con Lance in recupero e Sendak imprigionato, Pidge decide di rimanere nella squadra. La squadra dà il benvenuto a Lance dopo un periodo di riposo nella capsula di cura prima di decidere la mossa successiva. Hunk porta alla luce la situazione di Shay e della sua gente; spingendoli a lanciare una missione di liberazione. Anche Pidge ha finalmente un peso sulle spalle rivelandolo al resto del gruppo. Sulla strada per Balmera, la squadra si ferma per aiutare due ribelli, Rolo e Nyma, in fuga dai Galra. Mentre gli altri sono aperti e fidati della coppia, Hunk è cauto e guardingo e desideroso di arrivare a Balmera il prima possibile. Lance flirta con Nyma, che lo convince a portarla a fare un giro nel Leone Blu, ma una volta che sono soli, Nyma lega Lance a un albero mentre lei e Rolo partono con il Leone. Gli altri Paladini li inseguono in un campo di asteroidi e Keith è in grado di stanarli e recuperare il Leone Blu. Rolo e Nyma sono rimasti bloccati ancora una volta, ma Rolo esprime gratitudine per i Paladini che risparmiano le loro vite e sinceramente spera di poter sconfiggere Zarkon. Allura, Coran e i Paladini ritornano a Balmera per liberare gli indigeni, ma devono trattenere la loro potenza di fuoco per non ferire Balmera. Shiro e Pidge cercano le forze Galra, che sono stranamente assenti, mentre Lance e Keith lavorano per disabilitare una flotta di navi Galra. Hunk cerca le prigioni ed è in grado di trovare la famiglia di Shay, incluso suo fratello Rax, ma scopre di essere stata portata dai Galra nel cuore di Balmera dopo il loro arrivo. I Paladini si dirigono verso il centro di Balmera per salvarla, ma cadono in una trappola. Shay usa Balmera per trasmettere un messaggio alla sua famiglia, che è in grado di liberarli con l’aiuto di Balmera. I Paladini formano Voltron e sono in grado di distruggere la flotta Galra, ma la loro vittoria è di breve durata dall’arrivo di un altro Robeast. I Paladini si affannano per combattere il nuovo Robeast, la cui visione omnidirezionale e abilità multi-fuoco rendono difficile per Voltron contrastare, costringendoli a ritirarsi nei tunnel sottostanti e raggrupparsi. Imparano che Balmera sta morendo e se non se ne vanno, anche tutto su Balmera morirà. Sebbene i Balmeriani siano riluttanti a lasciare la loro casa, Allura li convince a fuggire in salvo. I Paladini distraggono il Robeast mentre i Balmerani salgono in superficie per fuggire sulla nave del Castello. Tuttavia, la forza vitale calante di Balmera causa danni strutturali ai tunnel, lasciando intrappolati molti dei Balmeriani. Incapace di evacuare completamente, Allura decide di eseguire un antico rituale una volta eseguito dal suo popolo per ringiovanire Balmera. Il bayard di Hunk forma un grande cannone a spalla per Voltron, garantendo ai Paladini la stessa potenza di fuoco contro il Robeast, ma non sono ancora in grado di sconfiggerlo. Con l’aiuto dei Balmerani, il rituale di Allura è in grado di far rivivere Balmera, che sconfigge il Robeast racchiudendolo in un gigantesco cristallo. Mentre Allura riposa, passa il tempo a godersi la compagnia dell’intelligenza artificiale di suo padre. Con Sendak in custodia, decidono di estrarre i suoi ricordi per apprendere informazioni su Zarkon e sull’impero dei Galra. Mentre aspetta, il Castello inizia a mostrare strani comportamenti: Hunk e Pidge vengono attaccati da malfunzionanti apparecchiature da cucina e successivamente bloccati a zero-G, Lance viene bloccato in una camera criogenica e in seguito quasi risucchiato da una chiusa mentre Keith viene attaccato da un ladro Droide di allenamento. Shiro controlla Sendak e inizia a interrogarlo, ma è mentalmente tormentato dalla voce di Sendak che lo spinge a espellere Sendak nello spazio. Coran conclude che l’intelligenza artificiale di Alfor è stata corrotta dagli effetti persistenti del cristallo di Galra mentre tentano di fermare Allura, convinto che Alfor la sta riportando ad Altea, dal guidare la nave-castello in una stella che implode. Sotto l’impulso del vero Alfor, Allura distrugge in lacrime i ricordi di suo padre per salvare la nave. Nonostante la perdita, Allura è forte e sostiene che Voltron è l’eredità di suo padre. Mentre combatte i ricordi di Sendak, la squadra scopre la posizione di un hub di trasporto segreto di Galran. Allura si unisce ai Paladini infiltrandosi nella stazione per estrarre informazioni, ma non trova nulla di utile. Quando arriva un’altra nave, Allura decide di infiltrarsi nella nave stessa per estrarne le informazioni facendo uso della sua abilità Altea per cambiare colore e altezza della sua pelle, permettendole di assomigliare ad un soldato Galra. Shiro la accompagna, non volendo lasciarla andare da sola e ha bisogno che la sua mano acceda alla tecnologia Galra. Nell’attesa, i Paladini individuano uno dei Druidi con due grandi contenitori di liquido giallo. Keith li insegue e Coran scopre che i Galra hanno trovato un nuovo modo di raccogliere Quintessenza, una forma di carburante che ha anche permesso a Zarkon di vivere 10.000 anni. Keith viene scoperto e combatte il druido, ma viene ferito dal fulmine del druido solo per essere guarito dal liquido giallo prima di scappare nel Leone Verde di Pidge. Anche Shiro e Allura vengono scoperti e fuggono verso le fughe, ma Allura si sacrifica per permettere a Shiro di scappare e viene catturata dai Galra. Con la cattura di Allura, i Paladini sono pronti a montare una missione di salvataggio. Quando arrivano, Zarkon attiva una barriera di particelle, intrappolandole all’interno. Voltron è pronto a distruggere la maggior parte delle forze Galra, ma è forzatamente separato in qualche modo da Zarkon e Haggar. I Paladini si arrampicano per salvare Allura mentre Shiro viene improvvisamente espulso dal Leone Nero. Mentre cerca di tornare al suo leone, incontra Haggar ed è facilmente sopraffatto dai suoi poteri, solo per essere salvato da Allura e Hunk. Zarkon si muove per rivendicare il Leone Nero, rivelando se stesso come l’originale Paladino Nero di Voltron, ma Keith intercetta e combatte contro il consiglio di Coran. Zarkon sconfigge facilmente il Leone Rosso di Keith con il suo dominio sul black bayard, riuscendo a formare una moltitudine di armi diverse in un istante. Prima che Zarkon possa uccidere Keith, Shiro lo salva con il Leone Nero. La nave del castello non è in grado di formare un tunnel spaziale per fuggire, finché all’improvviso uno dei comandanti di Zarkon distrugge le sentinelle a guardia del generatore della barriera e lo spegne. Mentre scappano attraverso un wormhole, Haggar lo colpisce con il suo fulmine, facendo diventare instabile il portale. I Leoni sono separati dalla nave-castello nel wormhole, ognuno dei quali cade in parti sconosciute. I leoni cadono dal wormhole in luoghi diversi, mentre Coran e Allura sono intrappolati in un loop temporale apparentemente infinito. Nel frattempo, Zarkon cerca di scoprire la persona responsabile della fuga dei Paladini. Pidge esce dal wormhole corrotto in una nebulosa spaziale con detriti provenienti da varie tecnologie aliene, che usa per inviare un faro al castello, rompendo così il loop temporale. Keith e Shiro si schiantano su una luna quasi morta. Con Shiro che si indebolisce dalla ferita che Haggar ha inflitto a lui nell’episodio precedente, lavorano insieme per sopravvivere alla fauna locale fino a quando i loro leoni sono di nuovo in linea. Hunk e Lance si schiantano sott’acqua e seguono una sirena in una civiltà la cui regina promette di tenerli al sicuro e di aiutare a trovare gli altri. Mentre riposa, Lance viene rapito da un trio di persone-sirene che credono che la regina sia il controllo mentale della popolazione. Solo dopo aver liberato Hunk dal controllo e catturato la regina, realizzano che il Baku, che era una fonte di cibo per il popolo, era in realtà una bestia predatrice aliena. Lance lancia una nuova arma dal suo Leone Blu e uccide il Baku, e come ringraziamento la regina usa il vecchio faro di energia, che porta in salvo Pidge. Dopo la riforma della squadra dopo il salto del wormhole corrotto, Shiro si trova in una capsula di recupero e sogna vividamente del giorno in cui è fuggito. Uno scienziato di Galra di nome Ulaz ha rilasciato Shiro e gli ha chiesto di tornare sulla Terra e trovare Voltron. Shiro riferisce anche che non tutti i Galra sono malvagi, come un Galra era il precedente Paladino Nero di Voltron. Trovando coordinate spaziali nel braccio artificiale di Shiro, i Paladini individuano Ulaz, che rivela di appartenere a un ordine noto come Lama di Marmora, che sono nascosti in molti ranghi dell’Impero di Zarkon. Praxas, che viene trasformato in un Ro-Beast, trova i Paladini e guadagna rapidamente il sopravvento, finché Ulaz si sacrifica per distruggere il mostro. Prima della sua morte, Ulaz consegna alla squadra l’ubicazione del quartier generale delle Spade di Marmora; Shiro e il gruppo decidono di aspettare il viaggio fino a quando non scoprono come Zarkon li sta seguendo. Nella sua stanza, Keith tiene un piccolo pugnale che ha avuto fin dall’infanzia, che porta la cresta di Marmora. Mentre fanno le riparazioni al Castello, i Paladini incontrano insolite spugne spugnose che li conducono in un pianeta di ingegneri brillanti: gli Olkari. Quando atterrano, il Team Voltron incontra le persone Olkari nella foresta, dove si sono adattate dalle tecnologie basate su macchine a quelle naturali. Quando salva il re olkarian Lubos, il team Voltron trova che ha venduto il suo popolo come schiavo per vivere comodamente, mentre costruisce una super-arma per le forze di Zarkon. Voltron impegna la super-arma, che impara e si adatta ai loro attacchi, anche replicandoli. Dopo che Pidge ha ricevuto l’aiuto dell’Olkari, si ricollega al suo Leone Verde in un modo che le consente di evocare una nuova arma, che quando i Black Cubes tentano di clonare, invece, li fa crescere radici massicce di piante. Quando lascia uno spazio Olkarian, il Castello dei Leoni viene intercettato da una flotta da guerra Galra. Esausti dopo una battaglia, l’equipaggio deve tornare in azione quando le forze di Zarkon li rintracciano. Anche se riescono a fuggire, il loro generatore di wormhole inizia a funzionare male mentre è in scia a causa di lenti rotte teludav. Coran riceve un caso di Scivolite, un’influenza Alteana che provoca una sudorazione profusa dappertutto. Quando il Team Voltron tenta un po’ ‘di riposo – Lance e Keith cercano di raggiungere una piscina, Hunk fa biscotti blu trasparenti, Pidge impara il principiante Altaean, e Shiro è di guardia – la nave di Zarkon li scopre di nuovo, e un’altra battaglia e salto li lascia senza più lenti di cristallo necessarie per un altro wormhole. Quando il Castello si nasconde in una nuvola di tempesta cosmica, Allura giunge alla conclusione che Zarkon li sta seguendo rintracciando le sue energie. In ingegneria, Coran descrive il tipo di materiale per obiettivi di cui hanno bisogno e Pidge ricorda che i cookie di Hunk sono la sostanza stessa. Coran posiziona i paladini tenendo le lenti del biscotto in un modo unico all’interno del generatore di wormhole in modo che funzioni correttamente. Usando le sue Scivole, Coran brilla le lenti, che salta completamente il Castello da Zarkon. Sul pianeta devastato di Taujeer, il comandante Galra Marvok spoglia il pianeta delle risorse e impedisce la fuga dei cittadini. Allura e Keith, che crede di essere lui stesso il mezzo per rintracciare Zarkon, partono per una missione separata per imparare come Zarkon li sta effettivamente localizzando; e nel loro isolato viaggio discutono se qualche popolo di Galra stia addirittura combattendo il governo di Zarkon. I restanti quattro Paladini arrivano a Taujeer per aiutare l’Arca a fuggire, solo per essere sparati dalle forze Galra più vicine a loro, come comunque li ha trovati Zarkon. Quando Keith e Allura vengono convocati da Coran, Keith cerca di usare i booster per arrivare prima, ma finisce per distruggere il pod. Hunk attiva un nuovo potenziamento per il suo leone giallo, che impedisce all’arca di cadere in un lago di acido. Il Leone Rosso si avventura nello spazio per la posizione di Keith e Allura e li recupera per formare Voltron, che sconfigge la nave Galra. Dopo aver salvato l’Arca e riposato nel Castello, è evidente a loro ora che Zarkon li sta seguendo attraverso il suo vecchio legame con il Leone Nero. Shiro tenta di creare un legame più profondo con il Leone Nero, mentre Coran porta gli altri a un incontro di scambio, dove hanno delle strane avventure. Dopo Coran, i dettagli del tempo trascorso nello swap si incontrano come spigolosi e pieni di pirati spaziali, arrivano e lo trovano simile a un centro commerciale medio sulla Terra. Varkon, un imbroglione in affitto da centro commerciale, vede i quattro paladini abbandonare i loro terribili travestimenti e inseguirli attraverso il centro commerciale. Keith si rivolge a un venditore di coltelli per informazioni sulla lama che ha, ma impara che viene da un popolo estinto. Hunk è costretto a lavorare su una scheda per Sal, il proprietario del ristorante di Vrepit Sal, ma alla fine deve scappare da Varkon. Pidge e Lance trovano un negozio che vende materiale terrestre dagli anni ’80. Alla fine tutti incontrano Coran, che ha le lenti. Nel frattempo, il Leone Nero rivela come è stato creato, e come Zarkon e Alfor erano amici una volta. Zarkon si connette quindi a Shiro sul piano psichico, ma le parole di Shiro di fidarsi del suo Leone guadagnano la sua protezione e la sconfitta di Zarkon sul piano psichico. Svegliandosi, Zarkon perde più collegamento con il Black Lion e Shiro è ora più connesso ad esso. In seguito, sapendo che Zarkon non può più seguirli, Shiro ordina il Castello al quartier generale delle Spade di Marmora. Quando il Team Voltron raggiunge il quartier generale delle Spade di Marmora, lo trovano in un punto sicuro tra due buchi neri e una stella Supergiant blu. Keith e Shiro si dirigono verso la base dei Marmorani per allinearsi con la Lama di Marmora, guidata da Kolivan e dal suo luogotenente, Antok. Ma il possesso di Keith di una delle loro lame causa un immediato attrito, con le Prove di Marmora per risolverle con uno dei due risultati: conoscenza o morte. Keith deve combattere per sbloccare il suo passato, e con ogni lotta si esaurisce sempre di più. Quando entra in una visione della sua vecchia casa con suo padre, l’esterno della casa mostra un’invasione di Galra, dando a Keith una scelta: rimani e impara, o parti e salva. Il Leone Rosso attacca la base, avvertendo la minaccia di Keith; e decidendo di mettere fine alla sfiducia dei Marmorani e ottenere la loro alleanza, Keith si ritira dal suo pugnale, solo per far risvegliare la sua vera forma di sciabola sulla sua decisione illuminata e rivelare una verità: Keith ha una parte di lignaggio Galra. Nel frattempo, il Comandante Thace (la spia dei Marmorani che ha spento lo scudo solare) avverte l’Ordine che l’inchiesta sta aumentando e che il calendario deve passare al momento! I Paladini si dividono per raccogliere risorse per una resa dei conti con Zarkon. Hunk e Keith – quest’ultimo che si occupa del fatto che Allura ora lo vede con disprezzo da quando ha appreso che era parte Galra – viaggia nella pancia del pianeta – creatura divoratrice nota come Weblum per scaultrite, un materiale necessario nei generatori di wormhole. Mentre sono lì, vedono che le istruzioni di Coran sono datate a quando era all’università ed è corroso. I due entrano con successo nel Weblum, ma vengono separati dopo il primo stomaco, lasciando Keith nel secondo e Hunk nel flusso sanguigno del Weblum. Nel secondo stomaco, Keith trova un pilota Galra intrappolato e silenzioso che lo aiuta a viaggiare attraverso il terzo stomaco per raggiungere la scaultrite. Mentre le difese del Weblum divampano, l’unico modo per rendere la scaultrite è che Hunk minacci la bestia abbastanza fuori per formare i cristalli. Sul Weblum che spara la sua trave, Keith impacchetta più di abbastanza la scaultrite, ma il Galra che è con lui lo trattiene per un singolo sacco pieno e fugge. Keith ringrazia Hunk per i suoi sforzi, e Hunk colpisce le ascendenze Galra appena apprese di Keith. Dalle informazioni fornite dalla Lama di Marmora, Lance, Pidge e Shiro si infiltrano in una struttura per liberare l’unico prigioniero della Stazione Spaziale Galra Beta Traz. In caso di infiltrazione riuscita, Pidge individua due celle invece di quella di cui sono state informate. Pidge rimane nel centro di comando principale, ma Lance e Shiro devono raggiungere e connettersi al terzo livello isolato che tiene in mano i due prigionieri. Lance ottiene un rendering 3D di un ufficiale di Galra per il riconoscimento facciale. Ognuno di loro pensa di aver trovato il detenuto giusto, ma diventa più difficile dire come Pidge smetta di parlare quando il direttore della stazione si reca al Centro di comando. Lance scortona la sua scelta, mentre Shiro si occupa del suo detenuto, lo slavo, essendo impossibile a causa della sua previsione delle probabilità statistiche della sua morte dalla più piccola cosa. Mentre Pidge disabilita le restanti funzionalità di sicurezza, trova le riprese della fuga di suo fratello Matt. Quando la gravità viene interrotta, Shiro con gli slavi si raggruppa con Lance, che impara che ha in realtà un animale domestico del custode, Laika. Nell’hangar, tutti vengono raggruppati, ma il Guardiano li sopraffà fino a quando Slav apre le porte dell’hangar per salvare i Paladini. Lance usa il suo scopo per salvare gli slavi dal Custode e la missione è un successo. Allura viaggia verso Balmera per acquisire un potente cristallo. Quando sta per partire con il cristallo, il panoptico Ro-Beast del loro ultimo incontro la spinge a chiedere aiuto ai Paladini. La creatura, ora unita a una parte del cristallo incassante in cui si trovava una volta, si dirige verso il Castello quando Allura va verso il cielo per proteggere Balmera. Allura si deforma nei Paladini, che si raggruppano con i loro Leoni per formare Voltron. Mentre combattono la Bestia del Raggio, la squadra utilizza le sue nuove armi per sottometterla, e Voltron alla fine distrugge il mostro. Tornando a bordo del Castello, è più evidente che il fatto che Hunk e Keith abbiano avuto successo nella loro parte della missione non cambia nulla nella sfiducia di quest’ultimo nei confronti di quest’ultima. Nel mondo di origine olkarian, il super teludav è operativo e la squadra ricorda il tempo trascorso dal loro incontro. Nel frattempo, Thace fa l’errore di tornare per un dispositivo spia che ha piantato, solo che i Druidi lo intercettano e lo catturano. Dopo aver acquisito il teludav da Olkari, il team si prepara a lanciare l’operazione per sconfiggere Zarkon e portare la pace nell’universo. Quando i Marmorani non hanno sentito parlare di Thace, sollecitano un ritardo nell’azione, mentre Allura sostiene che continuano. Keith progetta di infiltrarsi nella nave principale della Flotta Galra, ma prima che se ne vada, Allura lo ferma per scusarsi per aver mai dubitato di lui, spiegando che da quando si è svegliata vede i Paladini come la sua nuova famiglia, e il suo cieco odio per i Galra l’ha portata ad avere un sentimento di odio nei confronti di Keith, essendo parte, Galran la rendeva insicura. Dopo la cattura di Thace, i Druidi lo interrogano e gli permettono di scappare. Haggar aiuta Zarkon a trovare il leone nero, arriva la flotta di Zarkon e Shiro li distrae mentre Keith si insinua a bordo. Nonostante la battaglia sia una trappola, Zarkon è troppo preso a reclamare il leone nero. Dato che i Druidi hanno riscritto i codici scudo, il piano si adatta per trasformare la stanza centrale in una bomba e paralizzare la nave di Zarkon. Mentre i Druidi vengono inviati dopo Thace, Zarkon ha una rivincita con il Team Voltron. Thace si sacrifica per far sì che il nucleo di potere si sovraccarichi ed esploda, proprio come il super teludav perde il suo mantello, e la nave di Zarkon perde potenza. Mentre la nave di Zarkon viene avvistata a un altro raggio dell’universo lontano, i Paladini cercano di sconfiggere definitivamente Zarkon. I paladini combattono per distruggere sistematicamente la base per impedire il ritorno di Zarkon. Mentre lo stesso Zarkon va in battaglia con Voltron, Haggar e i suoi Druidi vanno a proteggere il loro imperatore mentre si prepara alla sua armatura, che non è stata testata e potrebbe ucciderlo così come Voltron. Prima che Zarkon possa fare qualsiasi cosa, Haggar usa la sua magia oscura per rimuovere con forza la Quintessenza da Voltron, ma è sovraccarica dalla purezza di Voltron. Mentre i Leoni non rispondono, i loro Paladini sono ancora vivi, ma Zarkon arriva in una robot-bestia dalla sua immagine. Allura usa tutto il potere che può per fermare Zarkon per permettere ai Paladini di riprendersi e combattere la robot-bestia di Zarkon, sfociando quasi nella sua stessa scomparsa quando Zarkon devia il suo attacco al Castello, danneggiandolo e disattivandolo in modo critico. In qualche modo sopravvivono, Allura, Kolivan e Antok vanno a combattere Haggar per impedirle di usare la sua stregoneria per ritardare Voltron. Mentre le loro battaglie si scatenano, Zarkon divide Voltron nei singoli Leoni; Allura e Kolivan trionfano nelle loro lotte, mentre Antok perisce per mano di Haggar e di un altro druido. Shiro si sveglia per vedere la sua squadra sconfitta, e il porto di accesso di Bayard nel suo Black Lion si attiva, attivando a sua volta le sue Ali trascendentali per sfondare il Ro-Beast di Zarkon e reclamare l’originale Black Bayard. Mentre la loro lotta continua, Haggar si rivela essere Altaeana; Allura impara che lei stessa ha il potere di comandare la Quintessenza, che usa per sconfiggere Haggar e distruggere la mietitrice / arma Quintessence della base; e Kolivan vendica Antok. Formando Voltron, i Paladini combattono con nuove forze e Shiro usa il suo Bayard per potenziare la Voltron Sword e distruggere l’armatura Ro-Beast di Zarkon. Dopo la battaglia, i Paladini scoprono che Shiro è scomparso dal Black Lion, lasciando dietro di sé il bayard. Sulla nave di Zarkon, Zarkon è in supporto vitale, spingendo Haggar a convocare il principe Lotor.

(Visited 134 times, 1 visits today)

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 06 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 06 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 05 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 05 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 01 Sub Ita

Voltron Legendary Defender Stagione 05 Episodio 01 Sub Ita
Please enable / Bitte aktiviere JavaScript!
Veuillez activer / Por favor activa el Javascript![ ? ]